Cosa so fare

 

COMUNICARE, in senso ampio. Fin da piccolo possiedo sensibilità relazionale, che mi consente di scomporre efficacemente dinamiche interne ai vari contesti di relazione e comunicazione, che si traduce in una comunicazione efficiente, basata sull'analisi dell'ambiente e sull'ascolto attivo dell'interlocutore o degli interlocutori.

 

ESSERE CREATIVO, non solo a livello mentale ma anche di metodo. Questo grazie alla mia innata curiosità, bisogno d'ordine e di successo (ma non solo inteso in termini economici), indipendenza di giudizio, spirito critico, ma anche insoddisfazione, autodisciplina. Tutto questo deve essere tradotto nella capacità di unire aspetti diversi e/o opposti, allo scopo di giungere a soluzioni nuove e efficaci per il contesto di riferimento.

 

LAVORARE IN TEAM, le mie esperienze al front office e nei diversi uffici (oltre che "sul campo" in produzione/logistica) hanno permesso di costruirmi una mentalità aziendale ampia, che spazia nei diversi settori aziendali. Ho toccato con mano dinamiche, tipo di comunicazione, mansioni e problematiche di queste diverse componenti: conosco i diversi punti di vista, le diverse esigenze e ho già esperienza di possibili conflitti. Posso entrare fin subito nella mentalità dei diversi membri della singola impresa, e lavorare con loro per un obiettivo comune.

 

ORGANIZZARE, il lavoro mio e quello di un team. Anche grazie alla mia formazione di economico/scientifica, sono una persona precisa e ordinata nei diversi passaggi, e si traduce in una gestione logica e efficiente di risorse e tempi. Ho potuto approfondire questa dimensione nella mia esperienza lavorativa di segreteria, dove le mansioni/scadenze erano le più disparate.

 

LAVORARE AL COMPUTER, in termini di binomio Windows/Office®, di pacchetto grafico Adobe® e tutto l'ambiente internet 2.0 (siti web, social network, email, rss). L'eccessivo tecnicismo non fa parte del mio modo di vedere, il computer diventa uno strumento da conoscere ma che si plasma su un lavoro di conoscenza, individuazione degli obiettivo e di target di riferimento, che nasce da un ottimo rapporto con il cliente. La mia personale cultura informatica, e la sensibilità lavorativa che ho acquisito nelle esperienze di vita, sonostate fondamentali.

 

CAMBIARE, sono una persona eclettica, credo che sia fondamentale riuscire ad adottare punti di vista diversi sul mondo, cercare di spostare la visuale. Ho un'attitudine critica, ma in modo costruttivo.
Ogni persona è un mondo a sè e una vita da rispettare.

 

SCRIVERE. In italiano e inglese, in modo formale ed informale, in modo strutturato ed in modo creativo. Ho un vocabolario ricco, delle ottime capacità di approfondimento e di sintesi, ed una conoscenza grammaticale precisa. Capisco la lingua spagnola.